Ultimi Visitatori / Latest Visitors - Updated 16.11.18

Airbus A330F DHL D-ALMA -- Photo by Kamal Hraoui

 

Ultime Notizie / Last News - Updated 16.11.18

Cari Amici,

anche quest'anno c'è la grande opportunità di poter vedere una propria fotografia pubblicata sul Calendario "Orio Spotter 2019". Partecipare è semplice!!! Inviate le vostre fotografie entro e non oltre Venerdì 30 Novembre. Basta seguire questo semplice regolamento:

- Inviare Max 2 Foto per ogni partecipante

- Foto scattate a Orio nel 2018

- Formato Jpeg senza Logo & Watermark

- Proporzioni Foto 3:2 e minimo 1 Mega Byte di dimensione

- Inviare le foto al seguente indirizzo mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

BUON DIVERTIMENTO A TUTTI!!!!!

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

SEAS INAUGURA SECONDO HANGAR A BERGAMO

La società specializzata nella manutenzione di aeromobili avvia all’interno della nuova baia la campagna dei cambi motori e carrelli dei velivoli 737-800. SEAS inaugura oggi, 15 novembre, il secondo hangar di manutenzione degli aeromobili della flotta Ryanair che affianca operativamente quello già esistente, inaugurato a ottobre 2016. La baia del nuovo hangar sarà dedicata principalmente alla campagna dei cambi motori e carrelli dei velivoli 737-800. Sono stati allestiti anche uffici e magazzini con i materiali aeronautici delle attività di manutenzione previste.

I lavori di ristrutturazione del preesistente hangar, il primo ad essere stato costruito sul sedime aeroportuale e a lungo utilizzato da altro operatore aeronautico, hanno permesso di adattare la volumetria alle esigenze e caratteristiche dei programmi di manutenzione affidati a SEAS e sono stati realizzati a tempo di record dalla ditta Milesi di Bergamo.

“Siamo felici di annunciare che il primo aeromobile 737-800 farà il suo ingresso nel nuovo hangar la sera del 15 novembre, per essere sottoposto al programma manutentivo previsto – dichiara Alessandro Cianciaruso, amministratore delegato SEAS – La consegna in anticipo di una settimana rispetto al cronoprogramma dei lavori dimostra ancora una volta l’efficienza della collaborazione tra SACBO, SEAS e la ditta incaricata, mantenendo gli impegni assunti nei confronti del cliente Ryanair in termini di avvio delle attività di manutenzione programmate”. Intanto continuano nell’hangar 1 le attività di check manutentivo di tipo A, la cui programmazione da 5 giorni settimanali a 7 giorni su 7

Descrizione dell’azienda

SEAS è la società specializzata nella manutenzione di aeromobili e in esclusiva della flotta Ryanair sul territorio italiano. Conta circa 250 dipendenti, con l’aggiunta di circa 50 posizioni aperte, ed è presente su 14 aeroporti italiani.

Grassobbio (BG), 16 novembre 2018

Ufficio Stampa SACBO


SACBO ENTRA NELLA PIATTAFORMA ELITE

SACBO, società di gestione dell’aeroporto di Milano Bergamo, entra oggi nella piattaforma internazionale per la crescita ELITE

• ELITE raggiunge il traguardo delle 1000 società da oltre 30 Paesi nel mondo

• SACBO è tra le 35 le nuove società italiane che entrano oggi in ELITE in rappresentanza di 9 regioni e 16 settori

• SACBO SpA è una società di diritto privato a cui è affidato il compito di amministrare e gestire le infrastrutture aeroportuali e di coordinare e controllare le attività dei vari operatori presenti all’interno dell’aeroporto, in forza di una convenzione sottoscritta con ENAC nel marzo 2002.

SACBO Spa, attraverso una società interamente controllata (BGY International Services), effettua anche attività di handling, che comprende la prestazione di servizi a passeggeri, merci e vettori aerei.

SACBO, società di gestione dell’aeroporto di Milano Bergamo, entra oggi a far parte della comunità internazionale di ELITE, il programma internazionale del London Stock Exchange Group nato in Borsa Italiana nel 2012 con la collaborazione di Confindustria e dedicato alle aziende ambiziose con un modello di business solido e una chiara strategia di crescita.

ELITE dà oggi il benvenuto a SACBO, insieme ad altre 34 nuove società italiane ammesse al programma dedicato alle imprese ad alto potenziale di crescita.

Luca Peyrano, CEO, ELITE ha dichiarato: “Siamo molto contenti di dare il benvenuto oggi a SACBO in ELITE, che ha raggiunto quota 1000 società. Si tratta di un traguardo importante che rappresenta per noi un nuovo punto di partenza verso obiettivi ancora più ambiziosi. In soli sei anni ELITE è diventato un programma globale che copre oltre 30 Paesi e che ha come obiettivo quello di accelerare il processo di crescita e internazionalizzazione delle aziende. Abbiamo definito un nuovo modello di relazione con gli imprenditori, dove le esigenze dell’impresa sono al centro e dove si privilegia il contenuto alla forma, la semplicità alla burocrazia. Abbiamo un atteggiamento neutrale e indipendente rispetto alle scelte di finanziamento e apertura al mercato dei capitali da parte delle aziende siano esse la quotazione, l’emissione di un bond, l’apertura a un private equity.

idee e delle ambizioni di crescita dell’impresa

Emilio Bellingardi, direttore generale di SACBO, ha motivato così l’ammissione al

In ELITE si viene prima di tutto per crescere e la finanza rimane al servizio delle idee e delle ambizioni di crescita dell’impresa.”

Emilio Bellingardi, direttore generale di SACBO, ha motivato così l’ammissione al programma ELITE: “Si tratta di una opportunità molto interessante e importante per SACBO. A partire dalle opportunità di networking con aziende di primaria rilevanza e occasioni di visibilità presso investitori istituzionali. Per la nostra società è inoltre un importante momento di formazione e sviluppo di capacità manageriali necessarie per affrontare in modo rapido ed efficace le attività di sviluppo pianificate per i prossimi anni. Abbiamo il compito di valorizzare le infrastrutture aeroportuali che ci sono state affidate perché siano amministrate e gestite con i massimi livelli di efficienza e produttività, continuando a realizzare gli utili necessari a sostenere gli investimenti previsti e garantire alla popolazione che fa riferimento alla catchment area, resa sempre più flessibile dalle forme di intermodalità, una mobilità via aerea che consente di allargare l’internazionalizzazione del territorio e la progressiva espansione delle relazioni con gli altri Paesi”.

Grassobbio (BG), 12 novembre 2018

Ufficio Stampa SACBO


DA SACBO E BIS OTTO BORSE DI STUDIO INTERCULTURA

Per gli studenti del Progetto Alteranza Scuola Lavoro 2017-18

SACBO, società di gestione dell’Aeroporto di Milano Bergamo, e la controllata società di handling BIS (BGY International Services) hanno salutato una rappresentanza degli studenti che hanno preso parte al Progetto Alternanza Scuola Lavoro 2017-2018, condotto da fine maggio a metà settembre 2018 e imperniato sull'attività di accoglienza dei passeggeri.

All’incontro hanno partecipato Emilio Bellingardi, direttore generale di SACBO, Amelia Corti, amministratore delegato di BIS, Alberto Cominassi, direttore operazioni SACBO, Roberto Rampinelli, Direttore Risorse Umane, SACBO, e Mietta Rodeschini, in rappresentanza di Intercultura.

Il Progetto Alternanza Scuola Lavoro ha visto coinvolti 288 studenti, nella quasi totalità di scuole medie superiori di Bergamo e provincia con l’aggiunta di istituti di Milano, Brescia e Torino. Gli studenti sono stati istruiti ad accompagnare i passeggeri per indirizzarli nelle fasi di check in e pre-imbarco, fornendo loro le informazioni necessarie per rendere fluido e sereno il transito in aerostazione. Nelle aree check-in gli studenti hanno svolto il ruolo di “queue comber”, indirizzando i passeggeri ai banchi rispondenti alle specifiche esigenze e assistendoli nel self drop off (registrazione automatica del bagaglio da stiva).

Oltre ad avere l’opportunità di mettere in pratica le conoscenze linguistiche apprese in ambito scolastico e confrontarsi con culture e contesti diversi dalla normale quotidianità, gli studenti hanno offerto un contributo molto apprezzato dall’utenza, che rivelatosi utile a supporto delle attività di assistenza svolte dal personale aeroportuale.

SACBO e la controllata BIS, nel solco della positiva collaborazione intrapresa con Intercultura, hanno annunciato di avere messo a disposizione otto Borse di studio che saranno riservate ad altrettanti studenti selezionati tra i partecipanti al Progetto di Alternanza Scuola Lavoro svolto in ambito aeroportuale. I dieci studenti, che partiranno tra giugno e agosto 2019, trascorreranno un periodo di quattro settimane a Sligo in Irlanda ed effettueranno una visita al quartiere generale della Ryanair a Dublino.

Grassobbio (BG), 5 novembre 2018

Ufficio Stampa SACBO


BABY ON BOARD

Una spilla in regalo alle future mamme

BABY ON BOARD è una scritta che suona familiare e che spesso ci capita di leggere sul retro dell’auto che ci precede quando siamo alla guida. Indica, ovviamente, la presenza di bambini a bordo e contiene implicitamente l’invito a prestare attenzione e mantenere la distanza di sicurezza.

SACBO, società di gestione dell’Aeroporto di Milano Bergamo, ha deciso di adottare la scritta BABY ON BOARD e associarla alle donne in gravidanza che si apprestano a viaggiare in aereo.

A tutte le signore in dolce attesa, che si presenteranno ai banchi check-in oppure direttamente al gate di imbarco, il personale addetto all’assistenza dei passeggeri omaggerà una spilla che riporta la scritta e il logo dell’aeroporto.

Un simbolo da applicare su maglia, giacca e soprabito, a seconda delle stagioni, per fare sapere che nel grembo di una donna sta crescendo una creatura e che c’è bisogno di attenzione e rispetto nei confronti della futura mamma.

L’iniziativa, la prima di questo tipo introdotta in un aeroporto, è mutuata da quelle analoghe adottate sui mezzi pubblici delle città metropolitane a Londra, in Giappone e recentemente anche a Milano.

Nel caso del transito in aeroporto, la cortesia e l’attenzione dovute a una donna in gravidanza riguardano tutta una serie di passaggi e situazioni e non solo il gesto naturale di cedere il posto a sedere.

La spilla ideata da SACBO, con la scritta BABY ON BOARD e il logo BGY MilanBergamoAirport, riporta anche un aeroplanino di carta che disegna un cuore. Un tratteggio delicato che richiama la gentilezza e l’accoglienza.

Grassobbio (BG), 31 ottobre 2018

Ufficio Stampa SACBO

 

CI TROVATE ANCHE A QUESTI LINK:

Facebook all'indirizzo: https://www.facebook.com/OrioSpottersGroup

Flickr all'indirizzo: https://www.flickr.com/groups/oriospotter

Twitter all'indirizzo: https://twitter.com/OrioSpotters

Youtube all'indirizzo: https://www.youtube.com/channel/UCIJw7GYYXze_qIy12QR2fUg

Blog all'indirizzo: https://oriospotter.wordpress.com

Instagram all'indirizzo: http://www.instagram.com/oriospottersgroup

COMUNICATO STAMPA

VOLO SPECIALE DIRETTO A FIERA DI NORIMBERGA

 
AEROMOBILI PRIVATI / PRIVATE JET
s550 citation iisp valljet f-hbza.jpg
embraer phenom 300 private f-hega.jpg
cessna 550 london executive aviation g-fjet.jpg
embraer 505 phenom 300 luxaviation d-csce.jpg
learjet 31a serbia goverment yu-brz.jpg

Il sito utilizza i cookie per migliorare i nostri contenuti e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information