Ultimi Visitatori / Latest Visitors - Updated 18.05.18

Boeing 737-300 Cobrex Trans YR-CBK -- Photo by Giuseppe Danesi

Boeing 737-332 Lumiwings SX-LWA -- Photo by Giuseppe Danesi

 

Ultime Notizie / Last News - Updated 20.05.18

SACBO SI DOTA DI NUOVO BUS PER SERVIZIO ISTITUZIONALE

Il parco automezzi di servizio di SACBO dedicati al piazzale aeromobili si arricchisce di un nuovo autobus, modello Cobus 2500 in configurazione da 17 posti, che sarà impiegato per le attività di tipo istituzionale, in presenza di alte cariche governative e in corso di cerimoniale diplomatico, e per servizi commerciali di alto livello, come il pacchetto BGY TOP, riservati ai clienti più esigenti, garantendo un livello di comfort da first class e privacy.

L’allestimento è stato curato con sedili in pelle, che riportano sulla spalliera il logo SACBO. Inoltre, l’autobus è dotato di impianto climatizzato, due monitor per eventuali proiezioni e impianto audio, frigobar.

Ufficio Stampa SACBO

Grassobbio (BG), 18 maggio 2018

 

BLUE PANORAMA AIRLINES DECOLLA DA ORIO PER CABOVERDE

Blue Panorama Airlines ha inaugurato oggi, mercoledì 16 maggio 2018, il collegamento diretto tra Milano Bergamo e l’aeroporto Amilcar Cabra di Sal, Capo Verde. Il volo, in collaborazione con CaboVerdeTime, si effettuerà tutte le settimane fino al 12 settembre 2018 ogni mercoledì, mentre dal 22 settembre 2018 verrà effettuato ogni sabato. L’aeromobile impiegato sulla tratta, un Boeing 737-800 Next Generation, con una capienza di 189 posti, è decollato alle 13:30 ora locale. “Con questo nuovo collegamento e con la prossima introduzione del quinto Boeing 737-800 Next Generation Blue Panorama Airlines prosegue l’ampliamento del network per destinazioni leisure ed incrementa i propri servizi dall’aeroporto di Milano Bergamo Orio al Serio, una delle nostre basi operative”, ha dichiarato Giancarlo Zeni, Amministratore Delegato di Blue Panorama Airlines. “Gli orari del volo consentiranno di raggiungere comodamente l’aeroporto di Milano Bergamo Orio al Serio, utilizzando tutti i possibili collegamenti messi a disposizione dallo stesso, ampliando di fattola catchment area”. “Siamo molto contenti di collaborare con un vettore italiano come Blue Panorama in partenza da uno scalo di primaria importanza per noi quale quello di Milano Bergamo. Le ultime due stagioni hanno fatto registrare risultati molto positivi e l’estate 2018 ci vedrà offrire al mercato anche alcune interessanti novità come l’hotel 4 stelle Sobrado, di proprietà del nostro gruppo e ubicato a Sal, vicino al centro di Santa Maria, pensato per un pubblico che desidera vivere l’isola a 360° e non solo dal punto di vista della sua offerta balneare. Anche grazie alla partnership con Blue Panorama contiamo di migliorare le ottime performance segnate fino a ora, sviluppando ulteriormente l’offerta di Capo Verde adatta alle esigenze del mercato di casa nostra”, commenta Michele Rongoni, direttore commerciale CaboVerdeTime. “L’avvio del collegamento con Capo Verde, una destinazione tradizionalmente servita dall’Aeroporto di Milano Bergamo, rafforza la collaborazione con Blue Panorama Airlines - dichiara Giacomo Cattaneo, direttore aviation di SACBO – Nel contempo siamo felici della continuità di presenza del tour operator CaboVerdeTime, che consolidare la propria presenza sullo scalo bergamasco”.

Blue Panorama Airlines è una compagnia aerea di bandiera interamente italiana che offre voli di linea e charter sul lungo, medio e corto raggio verso oltre 50 destinazioni in 4 continenti (Africa, America, Asia ed Europa). Tra le prime compagnie aeree italiane, Blue Panorama Airlines è stata fondata a Roma nel 1998. Membro IATA dal 2002, ha base presso l’aeroporto di Fiumicino e sedi operative e commerciali a Milano Malpensa, a Bergamo, Bologna e Tirana. La compagnia, vettore di riferimento del mercato nazionale per numerose e rinomate destinazioni turistiche, opera con una flotta di 11 unità (tre Boeing 767 e otto Boeing 737). Nel corso del 2017 Blue Panorama Airlines ha servito 54 destinazioni, di cui 16 intercontinentali. Nel 2017 ha trasportato 1,5 milioni di passeggeri impiegando oltre 500 persone, di cui per oltre i 2/3 personale navigante. Nel 2018 partiranno sei nuove destinazioni: cinque nuove verso la Cina - Hangzhou, Nanchang, Shenyang, Taiyuan e Xi’an e Capo Verde in Africa.

AT Comunicazione, Ufficio Stampa CaboVerdeTime: Alessandra Agostini

Be Media, Ufficio Stampa Blue Panorama: Alberto Murer

Ufficio Stampa SACBO - BGY Milan Bergamo Airport

Eugenio Sorrentino

website: www.milanbergamoairport.it

 

SACBO PROMUOVE CICLO DI INCONTRI IN MATERIA DI SAFETY

SACBO, società di gestione dell’Aeroporto di Milano Bergamo, ha promosso un ciclo di incontri, rivolto agli operatori aeroportuali che espletano le proprie mansioni all’interno dell’area di manovra del sedime, per la presentazione delle attività di formazione relative all’obbligo di addestrare e qualificare in materia di Safety il personale coinvolto ai sensi del Regolamento UE 139/2014. A tale scopo SACBO, mediante la propria funzione di training management, ha implementato il sistema interno di e-learning, che ha consentito di estendere capillarmente la formazione in materia di safety anche all’esterno dell’azienda, nel rispetto della normativa prevista dal Reg. UE 139/2014. Ad oggi le persone coinvolte nel programma di formazione sono 3846. “Si tratta di un processo fondamentale ai fini della SAFETY nelle aree operative del sedime – sottolinea Emilio Bellingardi, direttore generale di SACBO – Va ricordato che l’Aeroporto di Milano Bergamo ha ricevuto il 22 dicembre 2016 da ENAC, subito dopo Roma Fiumicino e lo stesso giorno in cui è stato consegnato all’Aeroporto di Venezia, la conversione del Certificato di Aeroporto in base a quanto previsto dal Regolamento Europeo n. 139 del 2014, con cui si attesta che l’organizzazione della società concessionaria, le procedure delle operazioni a terra e tutte le infrastrutture e gli impianti aeroportuali rispondono ai requisiti contenuti nel Regolamento comunitario”.

Ufficio Stampa SACBO

Grassobbio (BG), 16 maggio 2018

 

AIR ARABIA EGYPT INAUGURA LA ORIO-ALESSANDRIA D'EGITTO

Alcune immagini della conferenza stampa di oggi all’Aeroporto di Milano Bergamo in occasione del volo inaugurale per Alessandria in Egitto, operato dalla compagnia aerea Air Arabia.

Da segnalare la presenza e l’intervento di Adel Abdullah Al Ali – Group Chief Executive Officer Air Arabia, il quale ha illustrato i piani e le strategie del gruppo.

Photo by Ermete Bolis

 

DELEGAZIONE DAEGU IN VISITA ALL’AEROPORTO DI MILANO BERGAMO

L’Aeroporto di Milano Bergamo è diventato oggetto di case study per la città metropolitana di Daegu, il quarto agglomerato urbano per densità abitativa della Corea del Sud, la cui delegazione è stata ospitata negli uffici direzionali di SACBO e ha visitato l’aerostazione e le infrastrutture di volo.

L’analisi dell’esperienza maturata nello scalo bergamasco, cresciuto fino a diventare il terzo aeroporto italiano per movimento passeggeri, e le tappe del progressivo adeguamento alle mutate necessità tecniche e organizzative delle attività aeronautiche e dei servizi di assistenza a passeggeri e compagnie aeree, rappresentano un utile riferimento per la realtà di Daegu che sta valutando la costruzione di un nuovo aeroporto.

SACBO ha illustrato alla delegazione sudcoreana il valore dell’attività aeroportuale, che genera l’8% del PIL provinciale e occupazione estesa, in forma diretta e indiretta, valutata in 25mila posti di lavoro.

Oggetto della riunione illustrativa della realtà dell’aeroporto di Milano Bergamo, i vantaggi derivanti dalla collocazione territoriale che favorisce l’accessibilità allo scalo e l’importanza dello hub delle merci courier, asset strategico per il tessuto economico e produttivo della catchment area.

Analizzato anche il piano delle misure di mitigazione ambientale, che rappresenta il fulcro del Piano di Sviluppo Aeroportuale al 2030, già licenziato in fase di istruttoria tecnica e in corso di approvazione in sede ministeriale.

La delegazione di Daegu è stata accompagnata nell’incontro dal prof. Gianmaria Martini, docente di economia industriale al Dipartimento di Ingegneria gestionale dell’Università di Bergamo, esperto di trasporto aereo.

Grassobbio, 3 maggio 2018

Ufficio Stampa SACBO

 

ASSEMBLEA SACBO APPROVA BILANCIO DI ESERCIZIO 2017

L’assemblea degli azionisti di SACBO, riunita nella sede degli uffici direzionali a Grassobbio, alla presenza di tutti i soci, ha approvato il progetto di bilancio del gruppo SACBO relativo all’esercizio 2017, varato dal Consiglio di Amministrazione nella seduta svoltasi il 29 marzo scorso, e che include il bilancio d’esercizio di Sacbo S.p.A. e quello della società interamente controllata BGY International Services S.R.L.

L’assemblea di SACBO ha preso atto dell’andamento positivo del Gruppo, che registra la quota massima annua di ricavi e un utile netto superiore a 13 milioni di Euro, in linea con l’esercizio precedente.

L’attività svolta dal Gruppo ha generato ricavi per 138,44 milioni, in crescita di 13,27 milioni rispetto all’esercizio precedente (+ 10,6 %) chiuso con ricavi per 125,17 milioni. I ricavi derivanti dalla gestione tipicamente aeronautica sono risultati pari a 78,25 milioni (+12,9%), i ricavi derivanti dai servizi di assistenza passeggeri merci e vettori aerei sono risultati pari a 20,78 milioni (+10,4%), mentre quelli relativi alle attività commerciali non aviation sono stati pari a 36,39 milioni (+6,1%). La voce relativa a altri ricavi e proventi è passata da 2,73 milioni del 2016 ai 3,01 milioni del bilancio 2017.

Il risultato operativo è pari a 19,05 milioni, rispetto a 19,62 dell'esercizio precedente. La riduzione è interamente imputabile alla variazione degli oneri concessori a seguito dell’introduzione del nuovo meccanismo di regolamentazione tariffaria intervenuto a decorrere dal 01 luglio 2017.

Il saldo delle componenti finanziarie è passato da -0,39 milioni a -0,37 milioni. Il risultato ante imposte è di 18,68 milioni contro i 19,22 del 2016.

Al netto delle imposte di competenza per 5,5 milioni, nel 2017 il Gruppo ha conseguito un utile di esercizio di 13,18 milioni (in riduzione di 0,7 % rispetto ai 13,27 milioni dell’esercizio precedente).

Il risultato netto della capogruppo Sacbo S.p.A. è risultato pari a 12,722 milioni che l’assemblea degli azionisti, accogliendo la proposta del Consiglio di Amministrazione, ha deciso di destinare nella misura di 6,34 milioni (pari al 50% circa dell’utile, equivalente a 1,79 euro per azione) a titolo di dividendo e il restante (6,38 milioni) a riserva straordinaria.

Gli utili spettanti a SACBO, per un valore di azioni proprie pari al 3% e corrispondenti a 199.866,56 euro, verranno distribuiti agli azionisti in proporzione alle quote possedute.

Grassobbio, 3 maggio 2018

Ufficio Stampa SACBO

 

NUOVO VOLO ORIO - KHARKIV

UKRAINE INTERNATIONAL AIRLINES HA INAUGURATO il COLLEGAMENTO TRA MILAN BERGAMO AIRPORT E KHARKIV

Ukraine International Airlines ha inaugurato sabato 28 aprile il nuovo collegamento tra l’aeroporto di Milano Bergamo e la città di Kharkiv, la seconda del Paese per dimensioni e popolazione, situata nella regione centro-orientale. Questa destinazione, servita con frequenza bisettimanale il mercoledì e sabato da un B737-800 da 180 posti, si aggiunge alle due rotte già operate da Ukraine International Airlines dall’Aeroporto di Milano Bergamo: con Kiev Boryspil, servita da un volo giornaliero con B737-800, e Chernivtsi, collegata ogni lunedì e sabato con un Embraer 190 da 109 posti. "Ukraine International Airlines contribuisce ad ampliare il nostro network in Ucraina, a beneficio delle relazioni dirette verso le città e le aree più popolose del Paese, ma anche a permettere di fruire di una serie di collegamenti sulle rotte intercontinentali che la compagnia aerea garantisce in prosecuzione dall’aeroporto di Kiev Boryspil – dichiara Giacomo Cattaneo, direttore aviation di SACBO – L’Aeroporto di Milano Bergamo diventa così un punto di riferimento per la comunità ucraina e non solo, in particolare per tutti coloro che vivono in Lombardia e nelle regioni limitrofe”.

L’ubicazione geografica di Kharkiv permette a milioni di abitanti di una vasta area di utilizzare proficuamente l’aeroporto internazionale della città, che ha come simbolo la maestosa Plošča Svobody, “Piazza della Libertà”, estesa per oltre 11 ettari e seconda piazza più grande del mondo dopo Tien-an-Men a Pechino.

In occasione del volo inaugurale con Kharkiv, la compagnia Ukraine International Airlines ha premiato il terzo passeggero presentatosi in ordine di tempo al check-in consegnando un biglietto valido per due persone su una delle tre rotte servite dall’aeroporto di Milano Bergamo. A beneficiarne è stata la signora Olena Podkopay, residente a Calco in provincia di Lecco, felice di poter raggiungere per la prima volta con volo diretto la città nativa di Kharkiv.

Ufficio Stampa SACBO

Grassobbio (BG), 28 aprile 2018


CI TROVATE ANCHE A QUESTI LINK:

Facebook all'indirizzo: https://www.facebook.com/OrioSpottersGroup

Flickr all'indirizzo: https://www.flickr.com/groups/oriospotter

Twitter all'indirizzo: https://twitter.com/OrioSpotters

Youtube all'indirizzo: https://www.youtube.com/channel/UCIJw7GYYXze_qIy12QR2fUg

Blog all'indirizzo: https://oriospotter.wordpress.com

Instagram all'indirizzo: http://www.instagram.com/oriospottersgroup

COMUNICATO STAMPA

VOLO SPECIALE DIRETTO A FIERA DI NORIMBERGA

 
embraer 500 phenom 100 arcus air d-iaar.jpg
pc-12 private m-pcpc.jpg
bombardier bd-700-1a10 global 6000 tulpar air ra-67241.jpg
augustawestand aw-139 mm. 81741 guardia costiera 11-01.jpg
pilatus pc-12-47e ok-pvg.jpg
Chi è online
 68 visitatori online

Il sito utilizza i cookie per migliorare i nostri contenuti e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information