Ultimi Visitatori / Latest Visitors - Updated 21.10.19

BOEING 737-522 Klasjet LY-FLT -- Photo by Giuseppe Danesi

 

Ultime Notizie / Last News - Updated 11.10.19

CDA SACBO NOMINA NUOVO PRESIDENTE GIOVANNI SANGA

Il Consiglio di Amministrazione di SACBO, riunito nella sede degli uffici direzionali a Grassobbio, ha deliberato la cooptazione del nuovo consigliere nella persona di Giovanni Sanga, in sostituzione dello scomparso avv. Roberto Bruni che ricopriva la carica di presidente. Il Consiglio di Amministrazione di SACBO ha proceduto alla nomina del nuovo presidente, affidando con parere unanime l’incarico a Giovanni Sanga. Nato a Entratico (Bg) il 13 settembre 1962, laureato in Economia e Commercio e iscritto all’Ordine dei Dottori commercialisti di Bergamo, Giovanni Sanga è stato componente la Camera dei Deputati per tre legislature, dal 2006 al 2018, e ha fatto parte delle Commissioni Industria e Finanze e della Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema bancario e finanziario.

Ufficio Stampa SACBO

 

L’AEROPORTO DI MILANO BERGAMO

HA RAGGIUNTO I 10 MILIONI DI PASSEGGERI

La quota progressiva è stata toccata e superata nel pomeriggio del 19 settembre

L’Aeroporto di Milano Bergamo ha raggiunto la quota di 10 milioni di passeggeri nelle prime ore pomeridiane di giovedì 19 settembre, anticipando il traguardo di un mese rispetto a quanto accaduto nel 2018, chiuso poi con un consuntivo a fine dicembre di 12 milioni 938mila572.

Il trend di crescita del movimento passeggeri da inizio anno è del 5,8% che, se confermato nei mesi a venire, porterà l’Aeroporto di Milano Bergamo a consolidare la terza posizione nella classifica degli scali italiani con una proiezione finale di 13,6 milioni di passeggeri.

L’Aeroporto di Milano Bergamo ha raggiunto e superato per la prima volta i dieci milioni di passeggeri nel dicembre 2015, salendo poi a oltre 11 milioni l’anno successivo e a 12 milioni nel 2017.

Ufficio Stampa SACBO

 

ORIO, RECORD AD AGOSTO E NEL 2019

Alitalia e British Airways ciliegine sull’estate

Un agosto da record, annunciato: l’aeroporto di Orio al Serio alza ancora l’asticella e ritocca il primato di numero di passeggeri in un singolo mese, arrivando a 1.384.721 persone trasportate.

Un aumento del 7,9% rispetto a un anno fa, che tradotto in numeri significa 100mila passeggeri in più ed è il risultato di un load factor (l’indice di riempimento dei voli ndr) ancora una volta in crescita su tutte le 135 destinazioni del newtwork estivo.

E dopo aver sfiorato i 13 milioni lo scorso anno, lo scalo bergamasco nel 2019 si proietterà sui 13,5: da gennaio ad agosto hanno già viaggiato dal Caravaggio ben 9,2 milioni di persone (+5,6% rispetto allo stesso periodo del 2018) e solo nei primi due mesi non ha sfondato quota un milione.

Inoltre sono state aggiunte 20 nuove destinazioni e cinque compagnie aeree, tra le quali due ritorni prestigiosi come Alitalia e British Airways.

Il vettore di bandiera, spinto a Bergamo dalla chiusura di Linate, ha compreso ben presto le potenzialità e l’apprezzamento di una rotta, la Orio al Serio-Roma Fiumicino, che il territorio chiedeva da tempo nonostante la solidità della concorrenza ferroviaria.

Dai quattro voli giornalieri previsti sino alla riapertura dello scalo milanese (cinque ad ottobre), ne continueranno ad esistere tre con biglietti già in vendita fino a luglio 2020.

La maggiore compagnia britannica, invece, ha inaugurato domenica 1 settembre la rotta con Londra Gatwick, operata con frequenza giornaliera escluso il sabato fino al 7 dicembre, quando si aggiungerà anche il settimo collegamento.

Una porta di accesso importantissima per il sud dell’Inghilterra ma anche un hub strategico per chi vuole raggiungere mete intercontinentali, alcune in esclusiva: “Non credo che ‘ruberà’ utenti al collegamento con Stansted operato da Ryanair – ha sottolineato Giacomo Cattaneo, direttore commerciale aviation di Sacbo – Sarà clientela aggiuntiva, perchè servono aree differenti, con un’importante quota leisure e una interessante componente transiti”.

Orari e frequenza dei voli consentono una buona organizzazione, dai viaggi di piacere nel weekend a quelli business il lunedì mattina.

Grande attenzione ai transiti la stanno dimostrando anche i passeggeri di Alitalia diretti sullo scalo romano: ad oggi la rotta è stata scelta da 7.600 passeggeri, il 79% dei quali era poi in prosecuzione su altre destinazioni.

La sorpresa, ma fino a un certo punto, è stata notare nelle prime cinque posizioni Catania, Trapani e Reggio Calabria, mete già ben servite con voli diretti da Orio: “Ha contato tanto il riempimento dei voli già esistenti– ha aggiunto Cattaneo – L’arrivo di Alitalia ha aperto nuovi sbocchi e opportunità per chi era diretto al Sud e contestualmente ha giocato un ruolo rilevante la chiusura di Linate”.

Tra le città del Meridione, tanto Sud America: Buenos Aires, San Paolo, Rio de Janeiro e Santiago del Cile.

Sui risultati della stagione estiva, Sacbo si dice pienamente soddisfatta: “Se erano risultati previsti? Onestamente sì, avevamo ben chiaro cosa sarebbe accaduto – ammette il direttore generale Emilio Bellingardi – Felici di aver stupito di Alitalia, che da soluzione tampone per tre mesi si è trasformata in collegamento fisso e comodo per il nostro bacino di utenza. All’inizio guardavamo con un po’ di timore a questo periodo ma abbiamo gestito la situazione con grande professionalità. Nonostante la mole di lavoro maggiore, con un aumento anche del numero di passeggeri a ridotta mobilità dell’11%, abbiamo migliorato la puntualità dei voli in partenza al 70,5% e l’accessibilità allo scalo e diminuito i tempi di attesa ai controlli”.

Fonte: bergamonews.it

 

CI TROVATE ANCHE A QUESTI LINK:

Facebook all'indirizzo: https://www.facebook.com/OrioSpottersGroup

Flickr all'indirizzo: https://www.flickr.com/groups/oriospotter

Twitter all'indirizzo: https://twitter.com/OrioSpotters

Youtube all'indirizzo: https://www.youtube.com/channel/UCIJw7GYYXze_qIy12QR2fUg

Blog all'indirizzo: https://oriospotter.wordpress.com

Instagram all'indirizzo: http://www.instagram.com/oriospottersgroup

CONTATTO INDIRIZZO MAIL: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

CONTATTO INDIRIZZO MAIL:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

PEC: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


COMUNICATO STAMPA

VOLO SPECIALE DIRETTO A FIERA DI NORIMBERGA

 
AEROMOBILI PRIVATI / PRIVATE JET
ea-500 mali air oe-fkw.jpg
emb-135bj legacy sirio i-crfx.jpg
bombardier learet 75 essexjets g-usha.jpg
cessna 525 citationjet 1 salzburg jet aviation oe-fmu.jpg
bombardier cl-600-2b16 challenger 605 private lv-hqr.jpg

Il sito utilizza i cookie per migliorare i nostri contenuti e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information