Ultimi Visitatori / Latest Visitors - Updated 28.08.16

CRJ-1000 Iberia - Air Nostrum EC-MJO -- Photo by Giuseppe Danesi

 

Ultime Notizie / Last News - Updated 17.08.16

 

RYANAIR INVESTE DOPO IL TAGLIO DELLE TASSE

Nuove rotte e 100 mila biglietti da 8 euro

Il governo Renzi annulla l’aumento della tassa municipale e Ryanair annuncia: «Investiremo un miliardo di dollari per 10 nuovi aeromobili, con 44 nuove rotte e un aumento del 10% il traffico in italia, portandolo a 35 milioni nel 2017». Dall’aeroporto di Orio tre nuove rotte: Edimburgo, Vigo e Lussemburgo. La compagnia «per festeggiare» sta mettendo in vendita 100 mila biglietti a partire da 8 euro.

Ryanair, si legge in una nota della compagnia, ha accolto «con grande favore le iniziative prese dal Governo del presidente Matteo Renzi di annullare l’incremento di 2.50 euro della tassa municipale dal 1º settembre 2016, e la modifica delle linee guida aeroportuali del ministro Graziano Delrio, che permetteranno agli aeroporti regionali italiani di competere in condizioni di parità con gli aeroporti di Roma e Milano, purché siano conformi alle norme Meip dell’Ue».

Ryanair ha anche annunciato che accelererà i piani di sviluppo per il mercato italiano nel 2017: 10 nuovi aeromobili (un investimento di oltre 1 miliardo), 44 nuove rotte, 21 presso gli aeroporti di Roma e Milano e 23 presso gli aeroporti regionali italiani (tre da Orio al Serio), con 3 milioni di nuovi passeggeri trasportati (10% crescita nel 2017) per un totale di oltre 35 milioni di clienti che voleranno da/per gli aeroporti italiani con Ryanair nel 2017 e 2.250 posti di lavoro in più.

«Per festeggiare questa crescita record in Italia» Ryanair sta mettendo in vendita sul proprio sito 100.000 posti in offerta a partire da 8 euro, che sono disponibili per la prenotazione entro giovedì (18 agosto) per viaggiare ad ottobre e novembre.

Alcune delle nuove rotte per l’estate 2017

Bergamo – Edimburgo

Bergamo – Vigo

Bergamo – Lussemburgo

 

Fonte: Ecodibergamo

 

CARGO FUORI PISTA, AEREO SU SUPERSTRADA

È successo alle 4, aeroporto chiuso fino alle 6.47, Ryanair ha cancellato tutti i voli fino alle 8.10. Non ci sono feriti, viabilità nel caos: tragedia sfiorata.

Un aereo cargo è uscito di pista in fase di atterraggio all’aeroporto di Bergamo Orio al Serio. Lo fa sapere l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (Enac), precisando che lo scalo è stato chiuso. L’ incidente si è verificato alle ore 4 di venerdì mattina 5 agosto. Sono subito state attivate le procedure di emergenza per la messa in sicurezza delle aeree interessate e delle infrastrutture di volo. L’equipaggio era composto da comandante e primo ufficiale. Non ci sono feriti, caos sulla viabilità della zona.

Si tratta un volo Dhl e probabilmente il maltempo ha inciso nelle manovre di atterraggio anche se le cause di quanto accaduto sono in fase di accertamento. Il «fuori pista» ha interessato la strada provinciale 591, quella che - per intenderci - porta a Oriocenter. Sul posto i vigili del fuoco, le forze di polizia, i carabinieri e i mezzi di soccorso.

L’aereo è rimasto fermo sulla strada, in attesa di essere rimosso: le operazioni sono iniziate alle 8.15 con lo svuotamento del carburante.Presente una maxi gru per i lavori di rimozione, verso le 10.30 ne è arrivata una seconda.

La carreggiata è bloccata per ovvi motivi con ripercussioni su tutto il traffico. Dopo essere stato chiuso alle 4.07, lo scalo è tornato operativo alle 6.47, ma non è facilmente accessibile data la viabilità bloccata. Ryanair ha cancellato i voli della mattina fino alle 8.10: «Lunghe code agli sportelli informativi - ci dice un passeggero -. L’unica risposta che ci danno è un modulo di rimborso».

«Si informa che l’aeroporto di Bergamo è tornato operativo alle ore 06:47 am, dopo essere rimasto chiuso al traffico a seguito di incidente occorso in fase di atterraggio alle ore 04:07 am all’aeromobile DHL 737-400, volo BCS 7332 in arrivo da Parigi Charles De Gaulle - si legge sul comunicato di Sacbo -. L’equipaggio, composto da comandante e primo ufficiale, è rimasto illeso. In seguito all’incidente la viabilità esterna al sedime aeroportuale, sul ramo di SP 591bis, risulta interrotta».

Fa sapere l’ente nazionale per l’aviazione civile - ha informato nell’immediato l’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV), organismo incaricato delle inchieste tecniche in caso di incidenti e inconvenienti di volo». Ha anche invitato i passeggeri con voli programmati da e per Bergamo a contattare le compagnie aeree di riferimento e la società di gestione dello scalo per verificare l’operativa dei propri voli.

Intanto, atto tra l’altro dovuto, l’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv) ha aperto un’inchiesta di sicurezza di competenza e ha inviato un team investigativo all’aeroporto di Bergamo Orio al Serio. Lo rende noto la stessa Ansv, confermando che l’equipaggio composto da comandante e primo ufficiale è illeso, mentre «l’aeromobile è seriamente danneggiato». Distrutto il carrello, la «pancia» è danneggiata.

La viabilità è completamente bloccata nella zona, con ripercussioni su tutta la zona e fino alla città. La polizia sta bloccando i passeggeri che voglio raggiungere a piedi lo scalo.

 

Fonte: Ecodibergamo

 

NUOVO VOLO ORIO-SUCEAVA

Wizz Air ha inaugurato oggi, 3 agosto, il collegamento tra l’Aeroporto di Milano Bergamo e la città rumena di Suceava, si­tuata nel nord-est del Paese, nei pressi della frontiera con l’Ucraina. Il volo viene operato con frequenza bisettimanale, mercoledì e domenica. A bordo dell’aeromobile A320, impiegato per il volo inaugurale e decollato alle 9:25, hanno viaggiato 161 passeggeri.

Suceava rappresenta la 20esima rotta operata da Wizz Air dall’Aeroporto di Milano Bergamo. La compagnia aerea ha introdotto dal 1° luglio scorso il nuovo aeromobile A321ceo sulla rotta giornaliera con Bucaster.

 

Grassobbio (BG), 03 Agosto 2016

Ufficio Stampa SACBO


 

PUBBLICATI DATI DI TRAFFICO MESE DI GIUGNO

Pubblicati i dati di traffico del mese di Giugno da parte di ‪#‎Assaeroporti‬ e Orio segna +4,1% di pax, +3,7% di movimenti aerei e un -2,3% di merci transitate rispetto a Giugno del 2015.


Fonte: Assaeroporti


BERGAMO CONFERMA IL 2° LIVELLO AIRPORT CARBON ACCREDITATION

Consumi energetici al ribasso e meno CO2

SACBO, società di gestione dell’Aeroporto di Bergamo Orio al Serio, ha ottenuto il rinnovo del secondo livello della certificazione Airport Carbon Accreditation, rilasciata da ACI Europe (Consiglio Internazionale degli Aeroporti Europei) a seguito della verifica del possesso dei requisiti evidenziati nel biennio 2014-2015 e relativi al processo di efficientamento e contenimento delle risorse energetiche impiegate nelle diverse attività condotte all’interno delle infrastrutture di scalo.

La conferma dell’accreditamento riconosce al gestore aeroportuale di aver operato in linea con gli obiettivi prefissati, elaborando e applicando il Piano di Azione Energetico che ha permesso di conseguire una tangibile riduzione delle risorse utilizzate, ovvero della CO2 equivalente prodotta. Ciò, in particolare, attraverso gli interventi messi in atto nel 2014 e 2015, tra cui l'entrata a regime della nuova illuminazione LED di pista, il rinnovo della centrale termica, l’installazione di impianti innovativi nella nuova ala dell'aerostazione.

Direttamente ispirata alla certificazione di qualità ISO 14000, lo Schema Airport Carbon Accreditation (ACA) è dedicato esclusivamente alle infrastrutture aeroportuali e prende in esame le relative attività operative che contribuiscono maggiormente alle emissioni di CO2. Lo Schema ACA garantisce un'oggettiva misurabilità dei risultati, costituendo un riferimento preciso e un importante strumento per una efficace gestione delle emissioni di CO2. Si tratta di un'importante supporto per le attività quotidiane di energy management e per la definizione delle strategie a lungo termine, in quanto contribuisce a guidare e supportare la gestione ambientale dello scalo attraverso un processo di miglioramento continuo e di collaborazione con i vari soggetti aeroportuali.

L'accreditamento rilasciato da ACI Europe consente inoltre all’Aeroporto di Bergamo Orio al Serio di fregiarsi dello specifico brand con cui si identificano gli scali che hanno dimostrato il proprio impegno in modo concreto sul tema e che oggi viene attribuito a un network di aeroporti selezionati su scala mondiale.


Grassobbio (BG), 14 luglio 2016

Ufficio Stampa SACBO

 

WIZZ AIR A ORIO CON AIRBUS A321 CEO

WIZZ AIR PRESENTA IL NUOVO AIRBUS A321 A ORIO AL SERIO

Nella giornata di Venerdì 1° Luglio presso l’aeroporto di Bergamo Orio al Serio, la compagnia aerea Wizz Air nell’ambito delle celebrazioni per il dodicesimo anno di attività continua presso lo scalo, ha presentato, il nuovo velivolo di casa Airbus, recentemente entrato in linea e al momento in servizio in 7 esemplari, dislocati presso le basi di Budapest, Varsavia e Bucarest.

Dalla base di Bucarest, dalla data odierna, il volo OTP – BGY – OTP sarà operato dall’Airbus A321 da 230 posti in classe unica, che sostituisce l’Airbus A320 da 180 posti.

Un incremento dell’offerta di ben 50 posti a tratta. Le tratte sono vendute sul sito internet a partire da 9,99€ solo andata. La prossima rotta sulla quale vedrà operare l’Airbus A321, sarà Sofia, da Febbraio 2017.



Oltre alla presentazione del nuovo velivolo, Wizz Air nella persona di Gabor Vasarhelyi, comporate communications manager, ha presentato le nuove rotte che saranno inaugurate già dal prossimo mese di Agosto:

- due in Romania, Suceava dal 3 Agosto e Sibiu dal 20 Agosto;

- una in Montenegro, Podgorica la capitale, dal 20 Agosto;

e dal 25 Settembre, nuovissima rotta per lo scalo di Bergamo, grazie a Wizz Air si potrà volare a Kutaisi in Georgia.


Articolo & Foto by Mario Alberto Ravasio & Lidie Berendsen


"Ragazzi On The Road" a Orio

«Ragazzi On The Road» in aeroporto Lezioni di sicurezza a Orio

Subito immersi in una riunione operativa «debriefing first wave», il primo momento di confronto giornaliero da parte dei responsabili del movimento aereo e dell’assistenza ai passeggeri.

Poi nella torre di controllo e sul piazzale aeromobili a seguire le attività di arrivo e partenza di un volo. Nei panni del personale di Sacbo e Enav per conoscere, imparare ed essere testimonial degli standard di sicurezza del terzo scalo d’Italia. Una decina di studenti che partecipano all’iniziativa educativa unica in Italia «Ragazzi On The Road» giovedì 30 giugno hanno vissuto a stretto contatto con chi dirige e gestisce la delicata quanto affascinante macchina logistica dell’aeroporto Internazionale di Orio al Serio.

Le attività sono state condotte da Enrico Pizzini, direttore Operazioni e Responsabile delle Emergenze di Sacbo, e da Francesco Piludu, direttore Enav Torre di controllo. Un’esperienza concreta, «senza filtri», che incarna il format educativo di «1-1-2 On The Road». Progetto avviato lo scorso 20 giugno dalla Centrale Unica di Risposta dell’112 - dov’è nato il Numero Unico d’Emergenza in Italia - che fino al prossimo 10 luglio coinvolge studenti e universitari tra Bergamo, Milano e Brescia nei panni degli operatori di Areu, della Polizia Locale e di altre Forze dell’Ordine.

Per sperimentare di persona le attività a fianco di realtà istituzionali e locali operanti negli ambiti della sicurezza, della tutela, dell’ausilio e del soccorso. Il progetto - promosso dall’Associazione Socio Educativa Ragazzi On The Road, nato da un’idea di un agente di polizia locale (Giuseppe Fuschino) e un giovane giornalista (Alessandro Invernici) - mira a infondere tra le nuove generazioni una maggiore responsabilità e consapevolezza dei rischi, soprattutto in ambito stradale, per la prevenzione e gestione delle emergenze.

Le attività dei ragazzi - testimonial tra i giovani del Numero Unico d’Emergenza 112 mediante la diffusione della prima App «salvavita» «Where ARE U» - vengono documentate all’indirizzo internet di Ragazzi On The Road dai «Reporter» dell’Università degli Studi di Bergamo e consultabili attraverso i social: la pagina Facebook «Ragazzi On The Road», così come su Twitter «@OnRagazzi», Instagram «ragazziontheroad» e il canale YouTube «Ragazzi On The Road».

Una Serie Web - la prima del suo genere incentrata sul rapporto dei ragazzi con le Istituzioni e l’Emergenza - racconterà sotto forma di Real Time il «viaggio» dei giovani protagonisti che potranno essere seguiti sul canale YouTube «Ragazzi On The Road» e scelti al fine di individuare il miglior «Ragazzo» e «Reporter» «On The Road». La Serie Web mostrerà il cambiamento, le emozioni, gli imprevisti, ma anche la fatica giornaliera dei protagonisti e di chi si occupa a vario titolo e ruolo della prevenzione e della sicurezza.


Fonte: ecodibergamo.it

 

WIZZ AIR inaugura la tratta BGY-SUCEAVA

19° Rotta di wizzair.com da ORIO: Suceava, aeroporto rumeno nella regione moldova.

Frequenza 2 volte la settimana, dal 3 agosto: il mercoledì e la domenica.


Fonte: ‪AviazioneItaliana‬

 

"Italy Loves Food" : l'eccellenza enogastronomica sbarca all'Aeroporto di BERGAMO

L’Aeroporto di Milano Bergamo ha tenuto a battesimo la nuova area dedicata alle eccellenze enogastronomiche della Lombardia e nazionali, denominata emblematicamente “Italy loves food”, che sorge nella piazzetta Ilario Testa all’interno del terminal partenze.

Un format innovativo nell’ambito del travel retail e in particolare nelle modalità di vendita del prodotto d’asporto, somministrazione e promozione della cultura enogastronomica, che il gestore aeroportuale SACBO ebbe modo di illustrare nel settembre 2015 nel corso di EXPO.

La presentazione ufficiale è avvenuta sabato 11 giugno 2016 alla presenza dell’ing. Miro Radici, presidente di SACBO, di Claudia Maria Terzi, assessore all’ambiente e sviluppo sostenibile della Regione Lombardia, e dei consorzi e marchi rappresentati nel contesto di “Italy loves food”.

Italy Loves Food conferenzaLa nuova area, caratterizzata dalla presenza di brand di primissimo livello, è stata rivisitata ponendo al centro il winegate11 Franciacorta, vera e propria oasi di somministrazione all’insegna dell’alta qualità e ricercatezza. “Italy loves food” si fregia della partnership dello stesso Consorzio Franciacorta, di Parmigiano Reggiano, ed è presidio di Slow Food e di East Lombardy nell’ambito del progetto “Lombardia Orientale 2017 – Regione Europea della Gastronomia”. In tal senso l’Aeroporto di Milano Bergamo diventa una vetrina privilegiata di specialità esclusive e dell’alta qualità in cucina rappresentata da chef e ristoratori di prestigio.

Un biglietto da visita che mira a trasformare i passeggeri in transito in opinion makers, consentendo ai prodotti enogastronomici di intraprendere un viaggio verso le destinazioni e le regioni d’Europa servite dall’Aeroporto di Milano Bergamo.

Un processo di disseminazione che trasforma ulteriormente la missione e la funzione dell’aeroporto, terzo scalo italiano con un movimento annuo di oltre 10 milioni di passeggeri, forte della posizione baricentrica nell’area nord-est della Lombardia che lo rende facilmente accessibile attraverso la rete autostradale, anche dalle province e regioni limitrofe.

Il progetto “Italy loves food” è stato reso possibile dal programma di potenziamento delle infrastrutture aeroportuali varato da SACBO, dalla creazione di spazi ampi e confortevoli che, abbinati a una serie di servizi dedicati e un’offerta commerciale ricca e variegata, permettono di rendere gradevole l’attesa dell’imbarco.


Ufficio Stampa SACBO

Photo by Omar Rigamonti & SACBO

 

ORIO SPOTTER INAUGURA IL NUOVO BLOG - Orio Spotter Magazine -

Orio Spotter è felice di presentare ai fan il primo blog di riferimento per l'aeroporto di Orio al Serio dove potrete trovare news e curiosità sull'aeroporto. A questo link potrete trovare il nostro primo articolo sulla conferenza stampa congiunta di oggi di Ryanair e Sacbo. Buona lettura!

Ecco il link di riferimento:


https://oriospotter.wordpress.com/

 

RYANAIR presenta due nuove rotte: NIS & OSTRAVA!

Ryanair ha annunciato l’avvio di due nuove rotte a partire dalla stagione invernale dall’aeroporto di Bergamo Orio al Serio.

Si tratta di Ostrava (dal 30 ottobre) e di Nis (dal 1° novembre), collegate due volte alla settimana, le quali si aggiungono alle già annunciate rotte per Amburgo, Belfast, Danzica, Norimberga, Praga e Timisoara.

Con queste nuove 8 rotte, le tratte della Winter 2016 saranno 60, con ben 17 aeromobili di tipo Boeing 737-800 basati.

Una ulteriore conferma al continuo investimento sullo scalo orobico da parte del vettore irlandese.

 

Testo by Mario Alberto Ravasio

Foto: SACBO SPA

 

Mistral Air apre ORIO - TIRANA

Mistral Air, a partire dal 3 Luglio, inaugura la tratta ORIO - TIRANA 3 volte la settimana, il Martedì, Giovedì e Sabato con aeromobile Boeing 737/400.

 

Fonte: www.mistralair.it

 

Orio, piano da 100 mila voli entro il 2030

Tra le prossime sfide dell’aeroporto di Orio al Serio c’è il progetto di ridefinizione degli spazi aeroportuali, contenuto nel nuovo piano di sviluppo.

«Il nuovo piano segue questa logica: nel documento si parla di 100 mila voli entro il 2030 e 4 milioni di passeggeri in più, ma teniamo presente che non si tratta di numeri scolpiti nel marmo – spiega il direttore generale Emilio Bellingardi – noi dobbiamo quindi predisporre una serie di investimenti per dare risposta a quegli scenari, tenendo conto del fatto che la situazione è mutabile: ora attendiamo che l’iter prosegua, ma da parte nostra siamo convinti di aver fatto bene le cose, in maniera responsabile e qualitativamente alta. Il cargo-center è un’alternativa a quello che c’è adesso, e va costruito in una zona diversa per ragioni logistiche. Non intendiamo averne due, bensì poter contare su un cargo center di livello europeo. Intendiamo procedere al più presto, non appena verrà approvato il nuovo piano».

Lo sviluppo qualitativo dello scalo non può più prescindere da un collegamento ferroviario, come ribadito dallo stesso direttore generale: «Il treno è un elemento fondamentale in una fusione come quella avviata con Sea. Non esiste sistema aeroportuale al mondo in cui i diversi scali non siano perfettamente interconnessi tra di loro: un passeggero deve dunque essere in grado di transitare comodamente da un aeroporto all’altro con un alto livello di servizio».


Fonte: ecodibergamo.it

 

L'Aeroporto di Orio amplia la sua capacità in Piazzale Aeromobili

L’Aeroporto di Milano Bergamo amplia ulteriormente la sua capacità del piazzale aeromobili. In coincidenza con i movimenti aerei charter da e per Madrid, predisposti per il trasporto degli spettatori presenti alla finale di Champions League di sabato 29 maggio allo stadio di San Siro a Milano, è diventata operativa la nuova area di piazzale aeromobili realizzata su lato ovest su una superficie di 27mila mq (17mila in calcestruzzo e 10mila in asfalto). I lavori, da tempo programmati ed eseguiti con un investimento di circa 5 milioni, hanno consentito di aggiungere tre piazzole per aeromobili classe Charlie (del tipo Boeing 737 e Airbus 320) in self-manouvering e una piazzola per il deicing, insieme due nuove torri faro. Nei prossimi mesi le nuove piazzole potranno essere impiegate per ospitare due aeromobili classe Echo in modalità pushback.

Allo stato attuale l’Aeroporto di Milano Bergamo dispone di 30 piazzole sul fronte aerostazione e 6 in area nord per aeromobili classe Charlie e altre 6 per aeromobili in classe Echo (del tipo Boeing 747 e 777 e Airbus 340), a cui se ne aggiungeranno altre due entro fine 2016.

L’adeguamento della capacità delle infrastrutture di volo consente all’Aeroporto di Milano Bergamo di ottemperare alle esigenze operative, garantendone la massima efficienza in ogni situazione.

Grassobbio (BG), 24 maggio 2016


Ufficio Stampa SACBO

 

COMUNICATO STAMPA

CdA SACBO approva Rendiconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2016

RICAVI PER 27,5 MILIONI, + 124 % DI UTILI

Il Consiglio di Amministrazione di Sacbo ha approvato il Rendiconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2016, che prende in esame l’andamento delle attività commerciali aviation e non aviation e i volumi operativi e finanziari realizzati dall’Aeroporto di Milano Bergamo nel primo trimestre dell’anno in corso.

Il movimento passeggeri, pari a 2 milioni 387mila, corrisponde a una crescita del 10,4% rispetto al periodo gennaio-marzo 2015.

L’attività svolta da Sacbo ha generato un totale di ricavi per 27,5 milioni, (+ 11 %) rispetto al primo trimestre 2015. La differenza tra valori e costi di produzione è pari a 3,9 milioni, in crescita del 114% rispetto al corrispondente periodo di un anno fa. L’utile netto consolidato nei primi tre mesi dell’anno in corso risulta pari a 2,6 milioni, con un incremento del 124% rispetto al risultato registrato da gennaio a marzo 2015. Rilevante, a tale riguardo, l’apporto delle attività commerciali retail & food all’interno dell’aerostazione, che hanno fatto segnare una crescita del 32% su base trimestrale.

Migliora in modo significativo anche l’indice di puntualità dei voli, che ha superato il 90%.

Bergamo, 19 maggio 2016

 

Fonte: Ufficio Stampa SACBO


Nuovo Volo WIZZ AIR da ORIO!

WIZZ AIR ANNUNCIA IL NUOVO VOLO PER PODGORICA (MONTENEGRO)

DICIOTTESIMA ROTTA OPERATA DALL’AEROPORTO DI MILANO BERGAMO

Wizz Air ha annunciato l’apertura della rotta tra Milano Bergamo e Podgorica in Montenegro, che sarà attiva dal 20 agosto 2016 e avrà frequenza bisettimanale (martedì e sabato). L’orario operativo prevede la partenza alle 07:45 am da Milano Bergamo e l’arrivo a destinazione alle 9:25 locali, mentre il volo da Podgorica decolla alle 9:55 e arriva a Milano Bergamo alle 11.35.

Con l’apertura del collegamento con Podgorica, Wizz Air rafforza la posizione di secondo vettore operante all’Aeroporto di Milano Bergamo con 18 rotte. In occasione dell’annuncio della nuova rotta, Wizz Air ha lanciato tariffe a partire da 24,99 euro.

Il Montenegro è il 39esimo Paese in cui Wizz Air opera i suoi voli. Podgorica, situata sulle rive di sei fiumi e erede della la città illirica e romana di Birziminium, è il centro metropolitano e amministrativo del Montenegro. L’antica Podgorica ha il suo riferimento nell’insediamento di Varos, dominato dall’alta Sat-kula (torre dell’orologio) in pietra che funziona come un faro ed è uno dei simboli della città.

Podgorica si trova a 100 chilometri da rinomati centri costieri e dalla prestigiosa località turistica invernale di Bjelasica. A sole due ore in auto, si può passare dallo sci d’acqua allo sci sulla neve. Non lontano dalla città si trovano il Lago di Skadar e la soleggiata valle di Zetska.


Fonte: Ufficio Stampa SACBO

 

COMUNICATO STAMPA SACBO:

Air Arabia Maroc festeggia 7 anni di voli sulla rotta Milano Bergamo-Casablanca

12 Maggio 2016 - Air Arabia Maroc, leader del trasporto aereo Low Cost verso il Marocco, annuncia il settimo anniversario dell’inizio delle operazioni sulla rotta Milano Bergamo-Casablanca. La compagnia aerea assicura 6 voli diretti settimanali.

Questo anniversario segna il successo riscontrato dal collegamento tra l’Aeroporto di Milano Bergamo e Casablanca, che conferma la volontà della Compagnia di rinforzare la propria presenza in Italia. Il volo Air Arabia Maroc è operato da nuovi e confortevoli Airbus A320.

In questi sette anni di attività, Air Arabia Maroc ha guadagnato la fiducia di milioni di passeggeri grazie a voli comodi, affidabili e sicuri, da e verso il Marocco.

«Salutiamo con soddisfazione questa tappa importante e significativa nel lungo rapporto che ci lega ad Air Arabia Maroc – dichiara Giacomo Cattaneo, aviation director di SACBO – La compagnia aerea ha operato sempre con continuità, registrando un ottimo coefficiente di riempimento del volo e garantendo il collegamento che ha permesso soprattutto di fidelizzare la comunità marocchina che risiede nella catchment area dell’aeroporto di Milano Bergamo, così come gli industriali italiani che, negli ultimi anni, hanno avviato attività economiche/produttive in Marocco cogliendo l'opportunità delle incentivazioni agli investimenti stranieri create dal Governo del paese Nord Africano.».

Bergamo è uno dei cinque aeroporti italiani in cui opera Air Arabia Maroc, insieme a Bologna, Venezia, Napoli e Cuneo.

###

Air Arabia Maroc :

Air Arabia Maroc fa parte del gruppo Air Arabia. Con Sede presso l'aeroporto Mohammed V a Casablanca, Air Arabia Maroc è il primo Vettore Low Cost del Marocco (LCC). La Compagnia è nata nell’ Aprile 2009 e garantisce una offerta che coniuga comfort, affidabilità e il miglior rapporto qualità/prezzo.


Per magggiori informazioni: www.airarabia.com

 

Presentazione del Nuovo Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie del Trasporto Aereo

Nella giornata di ieri, presso l'Aeroporto di Bergamo-Orio al Serio, è stato presentato il Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie del Trasporto Aereo dell'Università degli Studi, Giustino Fortunato. La tavola rotonda che ha illustrato il Corso - composta dal prof. Massimo Chieli, Amministratore Unico e Accountable Manager di CAI, già Amministratore Delegato di Meridiana; il prof. Sergio Calabrese, docente di Meteorologia Aeronautica, ex consulente di Alitalia; il prof. Salvatore Forte, docente di Elementi di Statistica e Probabilità; il dott. Enrico Malato, Base Manager Ryanair Italy, Malta, Greece and Cyprus; e il dott. Federico De Andreis, Vice Coordinatore Nazionale dell'ANPAC - si è soffermata sui punti di forza, accademici e professionali, di un percorso di Laurea che è nato e che continua ad evolversi in base alle esigenze del mercato aeronautico ed aeroportuale.

Questo corso di laurea si classifica come primo del genere in italia e vista la mancanza si è pensato di dare un'offerta del genere a gente del settore; una delle particolarità di questo corso laurea sono i docenti, che non sono accademici ma sono del settore trasporto aereo. D'altro canto il dott. Enrico Malato precisa che in Italia c'è ne bisogno di formazione di questo tipo e che per adesso il corso è mirato ai soli piloti e controllori di volo, ma si spera per un domani di coinvolgere tutto il personale di terra, ground operators e tutte le altre figure del trasporto aereo.

Ultima nota, il corso è telematico e permette a tutti di studiare in qualsiasi momento a qualunque ora, conciliando così il lavoro e lo studio.

 

Articolo & Foto by Kamalbgy


Nuovo Portale dei Parcheggi dell'Aeroporto

3 GIORNI PER PRENOTARE E ACCEDERE GRATUITAMENTE ALLA VIP LOUNGE

“Parcheggi Aeroporto”, il portale ufficiale dei parcheggi dell’Aeroporto di Orio al Serio, si rinnova grazie a una veste grafica rivisitata che ne facilita la navigazione, favorendo l’accesso immediato alla soluzione di sosta meglio confacente alle proprie esigenze.

Il sito web www.parcheggiaeroporto.com è lo strumento che consente la prenotazione online nelle tre aree di sosta gestite dall’Aeroporto di Orio al Serio, con oltre 6.000 posti auto a disposizione e suddivisi per soddisfare tutte le esigenze di chi intraprende un viaggio in aereo e arriva con il proprio veicolo. Oltre a usufruire della tariffa scontata e della garanzia del posto auto per chi acquista online, chi utilizza il parcheggio può accedere alle aree di sosta e ripartire in ogni momento della giornata portando sempre con sé le chiavi.

Chi desidera parcheggiare vicino all’aerostazione può scegliere il settore P2, suddiviso in coperto e scoperto e vagliare la soluzione più idonea grazie. Il P2 coperto A dà diritto anche al fast-track gratuito per l’accesso rapido ai controlli di sicurezza. Ideale per chi vuole risparmiare senza rinunciare alla comodità, il settore P3, situato sulla strada di accesso all’aerostazione e collegato al terminal passeggeri da un servizio di navetta gratuita (attivo dalle quattro del mattino fino all'una di notte tutti i giorni), offre una tariffa settimanale esclusiva di € 29.

Il portale www.parcheggiaeroporto.com ha anche un profilo facebook:

https://www.facebook.com/parcheggiaeroporto

In occasione della pubblicazione del nuovo portale ufficiale dei parcheggi dell’Aeroporto di Orio al Serio, a partire dalle ore 08:00 del 3 maggio e fino alla mezzanotte del 5 maggio, a coloro i quali prenotano la sosta online, SACBO regala l’accesso gratuito alla Vip Lounge.

Per ricevere il voucher gratuito di ingresso alla Vip Lounge e usufruire della promozione speciale, occorre inoltrare la ricevuta d’acquisto online del parcheggio alla casella di posta elettronica Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .


Grassobbio (BG), 2 maggio 2016

 

Ufficio Stampa SACBO


Nuovi Voli Meridiana da Orio

MERIDIANA e SACBO ANNUNCIANO IL NETWORK ESTIVO DA BERGAMO

14 destinazioni per soddisfare le esigenze di vacanza di tutti i passeggeri.

Meridiana e Sacbo, società di gestione dell’aeroporto di Milano Bergamo, sono liete di annunciare l’operativo estivo della Compagnia che, a fronte della solida e rinnovata partnership tra le due società, vedrà per il 2016 numerose destinazioni di vacanza servite dallo scalo bergamasco e molte novità.

“Il network estivo di Meridiana da Milano Bergamo è frutto della stretta collaborazione con Sacbo – dichiara Andrea Andorno, Direttore Commerciale di Meridiana – e offre un’ampia scelta ai nostri passeggeri del nord-est di raggiungere facilmente le mete di vacanza preferite. Infatti, oltre agli storici collegamenti Meridiana da Bergamo per la Sardegna e il Mar Rosso, quest’estate la Compagnia mette a disposizione ben 14 destinazioni di mare, per lo più nel Mediterraneo, per soddisfare tutte le esigenze di viaggio. Collegando la Grecia, la Spagna, la Sardegna, il Sud Italia, il Mar Rosso e Capo Verde, viene infatti riconfermato il posizionamento della Compagnia quale vettore di riferimento per il segmento leisure”.

"L'ampliamento dell'offerta di voli operati da Meridiana dall'aeroporto di Milano Bergamo nell'orario operativo estivo, e più specificamente nei mesi in cui si concentrano i viaggi di vacanza aventi come destinazione le località marine, conferma la tendenza a promuovere soluzioni comode e vantaggiose per l'utenza - sottolinea Giacomo Cattaneo, Direttore Aviation di SACBO - Meridiana, che privilegia tradizionalmente lo scalo bergamasco nella programmazione stagionale, ha sviluppato una serie di destinazioni che comprendono autentiche perle del Mediterraneo, mantenendo le mete del Mar Rosso e l'isola di Sal nell'arcipelago di Capo Verde. Un mix di sicura attrazione per i passeggeri che apprezzano l'accessibilità e i servizi del nostro aeroporto, fra i quali il Fast Track, le sale VIP ed il servizio BGY TOP, che include entrambi i precedenti, con l’aggiunta di assistenza personalizzata dall'arrivo in aeroporto all'imbarco sull’aeromobile."

Per quanto riguarda i collegamenti nazionali, oltre al volo settimanale per Napoli, attivo tutto l’anno e che prosegue anche d’estate, dal 1° giugno riprende il collegamento giornaliero con Olbia, che, nel picco di stagione, nella giornata di sabato, raddoppia, con ben due voli per il Costa Smeralda. Inoltre, novità assoluta per il 2016, anche la Puglia rientra nei programmi estivi di Meridiana, con una frequenza settimanale di linea da Bergamo a Brindisi di domenica, che sarà inaugurata il prossimo 19 giugno, a cui si aggiunge un secondo volo sempre domenicale, riservato interamente ad una programmazione charter.

La Grecia è centrale nel network di Meridiana dal “Caravaggio”. Quattro infatti le isole dell’Egeo servite con collegamenti settimanali dall’aeroporto di Milano Bergamo: dal 3 giugno Mykonos tutti i venerdì e Rodi di sabato mentre Kos dal 10 giugno, sempre di venerdì. A questi si aggiunge una programmazione charter su Creta.

La Spagna, con le magnifiche Baleari, sarà altrettanto protagonista dell’estate di Meridiana: dal 29 maggio prende avvio la linea Bergamo – Ibiza, attiva tutte le domeniche, mentre il volo settimanale per Minorca partirà dal 5 giugno, sempre di domenica. Maiorca sarà invece servita tutta l’estate con voli charter. Inoltre anche le isole Canarie non mancano all’appuntamento estivo della Compagnia grazie ad volo settimanale tra Bergamo e Fuerteventura, operativo di lunedì a partire dal prossimo 6 giugno.

Restano confermati i voli charter e di linea per il Mar Rosso: Marsa Alam per tutto il periodo estivo mentre Sharm El-Sheikh sino a fine maggio; prosegue anche il collegamento diretto con Capo Verde, operato da Meridiana tutti i sabati tra Bergamo e l’isola di Sal.

Prenotazioni e acquisto sul sito meridiana.com, sul mobile, tramite il Call Center della Compagnia e nelle agenzie di viaggio.

Per ulteriori informazioni:


Meridiana

Corporate Press Office

Simona Danieli Mob. +39 348 3974543

Loredana De Filippo Mob. +39 348 8061581

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ufficio Stampa S.A.C.B.O

Eugenio Sorrentino

Aeroporto "Il Caravaggio" Bergamo Orio al Serio


Security Aeroportuale: TEST e NUOVE ATTIVITA' DI SACBO

L’Aeroporto di Bergamo è stato teatro di una simulazione di emergenza, svoltasi nella giornata di Mercoledì 20 aprile 2016, organizzata da SACBO in collaborazione con gli Enti di Stato Aeroportuali nel quadro del progetto avviato nel corso del 2015 con il workshop sulla security aeroportuale, che aveva visto la presenza di importanti figure operanti nell’ambito della sicurezza internazionale e la partecipazione dei security manager degli aeroporti italiani oltre che dei rappresentanti degli Enti di Stato aeroportuali .

Il progetto relativo alla security aeroportuale ha previsto la somministrazione al personale Italpol/Sicuritalia di uno specifico corso formativo comprendente anche una fase addestrativa di livello superiore, finalizzata a migliorare la conoscenza e la capacità di intervento in vista di ulteriori responsabilità da assumere per conto del gestore aeroportuale.

Il corso formativo, affidato a Sam Levy, professionista israeliano esperto di sicurezza internazionale, si è concluso lo scorso mese di marzo 2016.

La simulazione di emergenza, che ha avuto il suo scenario nell’area pubblica dell’aerostazione, prelude a importanti novità che saranno introdotte ed entreranno in vigore a partire da domenica 1 maggio 2016, allorquando SACBO, nell’ambito del ruolo assunto nella gestione diretta all’interno dello scalo di vari servizi precedentemente affidati agli Enti di Stato, in primo luogo i controlli di sicurezza per l’accesso dei passeggeri diretti agli imbarchi, svolgerà anche in termini di responsabilità i servizi di sicurezza rivolti agli operatori aeroportuali che accedono in area sterile attraverso i varchi loro dedicati, al varco carraio, nonché la sorveglianza e il pattugliamento dell’area aeroportuale.

Sebbene l’attività di controllo di personale e operatori aeroportuali venga svolta da anni dal personale dell’impresa di sicurezza affidataria dei servizi per conto di SACBO, l’aspetto rilevante concerne l’assunzione diretta, in termini di responsabilità da parte del gestore aeroportuale, della corretta applicazione delle misure di sicurezza previste in tale ambito.

L’attività di sorveglianza e pattugliamento di tutta l’area aeroportuale si svolgerà in collaborazione e secondo criteri e modalità definiti di concerto con Polizia di Frontiera e ENAC. A tale proposito, va precisato che le modalità di attuazione del servizio citato sono state condivise e decise a seguito di una specifica valutazione dei rischi effettuata con la Polizia di Frontiera.

Il progetto relativo alla security aeroportuale proseguirà nei prossimi mesi attraverso ulteriori momenti formativi e addestrativi finalizzati a migliorare sia l’applicazione delle specifiche procedure di intervento previste che il sistema di comunicazione con gli Enti di Stato preposti.


Grassobbio (BG), 22 aprile 2016

Ufficio Stampa SACBO

 

Dati di traffico mese di Marzo

Pubblicati i dati di Traffico sul portale ‪#‎Assaeroporti‬.

Il nostro aeroporto continua a crescere con numeri a doppie cifre:

+10,4% ( nel mese di marzo ) e +10,4% ( da inizio anno al 31 Marzo ) di passeggeri transitati nel 2016.


http://www.assaeroporti.com/statistiche/

 

Ci trovate anche su:

Facebook all'indirizzo: https://www.facebook.com/OrioSpottersGroup

Flickr all'indirizzo: https://www.flickr.com/groups/oriospotter

COMUNICATO STAMPA

VOLO SPECIALE DIRETTO A FIERA DI NORIMBERGA

 
a321-211 germania d-astw.jpg
b767 blue panorama ei-cmd.jpg
canadair cl-600-2e25 regional jet crj-1000 air nostrum sticker vigo ec-ltj .jpg
crj-1000 iberia air nostrum ec-loj.jpg
bombardier challenger 350 bd-100-1a10 netjets europe cs-chc.jpg
Chi è online
 4 visitatori online

Il sito utilizza i cookie per migliorare i nostri contenuti e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information