Ultimi Visitatori / Latest Visitors - Updated 19.10.17

Bombardier CL-600-2B19 CRJ 200 (Challenger 850 ) Jet Air Flug D-AAIJ -- Photo by Giuseppe Danesi

DASH-8-400 Air Berlin D-ABQT -- Photo by Giuseppe Danesi

 

 

Ultime Notizie / Last News - Updated 20.10.17

 

AEROPORTO MILANO BERGAMO:PASSEGGERI +11,2% A SETTEMBRE 2017

L’Aeroporto di Milano Bergamo per il sesto mese consecutivo oltre il milione di passeggeri e un trend sempre in crescita dall’inizio dell’anno. Anche nel mese di settembre 2016 la quota era stata superata di circa 19mila unità, quest’anno si registrano 1.132.204 passeggeri con un incremento del 11,2% che porta il totale progressivo dei primi nove mesi a quasi 9,5 milioni: +11,8% rispetto al corrispondente periodo del 2016, ovvero un milione di passeggeri in più da gennaio a settembre 2017. Il dato di settembre è ancora più significativo, tenendo conto del piano di riduzione dei voli programmati deciso da Ryanair nella seconda metà del mese. Nel contempo, si conferma costantemente elevata la media del load factor sui voli di tutte le compagnie aeree che operano sull’Aeroporto di Milano Bergamo. Il positivo andamento del movimento passeggeri, confermato anche dalle indicazioni relative alle prime due settimane del mese di ottobre, prospetta il superamento della quota di 12 milioni a fine 2017, che consolida il terzo posto di Milano Bergamo nella classifica degli aeroporti italiani dopo Roma Fiumicino e Milano Malpensa.

Le merci aeree continuano a rappresentare un asset importante con un totale di 92mila tonnellate movimentate nel periodo gennaio-settembre 2017, equivalente a un incremento del 7,7% ottenuto attraverso l’impiego, da parte dei vettori courier, di aeromobili di nuova generazione ed elevata capacità di carico, mantenendo uguale numero di movimenti.

Grassobbio (BG), 20 ottobre 2017

Ufficio Stampa SACBO

 

ZZZleepandGo: ampliamento per il primo Capsule Hotel d’Italia

A due anni dall’inaugurazione delle prime tre capsule all’interno dell’Aeroporto di Milano Bergamo, ZZZleepandGo annuncia l’ampliamento dell’area riservata al riposo e alla privacy in un ambiente comodo e riservato. La domanda sempre crescente e i feedback positivi dei clienti, soprattutto dei frequent flyers diventati ormai fedeli al servizio, hanno spinto ZZZleepandGo a progettare insieme a SACBO un nuovo spazio, più grande e congeniale alle esigenze dei clienti.

Le tre capsule originarie sono state sostituite con nove cabine di nuova generazione, dotate di una nuova piattaforma di intrattenimento all’interno (film, musica e giochi), tenda apribile sul soffitto e diversi miglioramenti dal punto di vista delle finiture. Anche il sistema di check-in/check-out è stato rivisitato attraverso l’utilizzo di due virtual reception installate all’ingresso del locale. Attraverso questa nuova configurazione, l’accesso al locale in cui si trovano le capsule viene garantito alle sole persone ospiti delle capsule, evitando qualsiasi tipo di intrusione o disturbo da parte di altre persone.

Infine il ventaglio dei servizi offerti da ZZZleepandGo è stato allargato attraverso una futuristica vending machine creata ad hoc, per la vendita di prodotti utili al viaggiatore e complementari al servizio erogato. La tariffa notturna, dalle 23 alle 6 del mattino, è di 39 euro. Le prenotazioni possono essere eseguite online direttamente sul sito zzzleepandgo.com o sulle principali piattaforme booking, expedia, trivago, hotels.com. Nelle altre ore della giornata è previsto l’accesso diretto sul posto, al costo di 9 euro per ogni ora di permanenza in cabina.

Ufficio Stampa SACBO


VOLOTEA ESPANDE IL NETWORK ESTIVO PER LA STAGIONE ESTIVA 2018

Volotea - nella persona della Commercial Country Manager Valeria Rebasti - ha annunciato l’espansione del suo network dall’aeroporto di Bergamo, oltre alle consolidate mete estive quali Pantelleria e Lampedusa; da Maggio 2018 aggiungerà tre rotte una rotta italiana con frequenza trisettimanale e due in Croazia con frequenza bisettimanale.  La rotta italiana è per Olbia dal 26 Maggio si volerà Mercoledì, Sabato e Domenica.  Le destinazioni croate che saranno raggiunte dal Milan Bergamo Airport grazie a Volotea sono Dubrovnik il Lunedì e Mercoledì dal 28 Maggio e Spalato dal 25 Maggio il Martedì e Venerdì.

I biglietti sono già in vendita sul sito www.volotea.com con una tariffa speciale a partire da 9 euro, la promozione è valida dal 10 ottobre fino alla mezzanotte del 12 Ottobre.

Per l’estate 2018 ha in vendita oltre 68'000 posti dall’aeroporto di Bergamo, un’offerta del 230% in più, considerando che dal 2012 ad oggi ha trasportato complessivamente 55.900 passeggeri operando però su due sole rotte. Nata nel 2012 è cresciuta e al momento opera da 9 basi in Europa ubicate in Italia Spagna Francia e attualmente ha una flotta complessiva di 28 aeromobili tra Boeing 717 da 125 posti e Airbus A319 da 150 posti, ai quali si aggiungeranno altri quattro Airbus A319 per il 2018.

Nel 2018 il network Volotea sarà di 293 rotte tra 78 città di queste, cinque saranno collegate con Bergamo, le isole di Pantelleria e Lampedusa alle quali si aggiungono Olbia, Dubrovnik e Spalato.

Articolo & Foto by Mario Alberto Ravasio


PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO IN AEROPORTO

DA SACBO UNA BORSA DI STUDIO.

IN COLLABORAZIONE CON INTERCULTURA

Bilancio positivo per il Progetto Alternanza Scuola Lavoro, messo in atto nell’estate 2017 da SACBO, che ha coinvolto 88 studenti di scuole medie superiori di Bergamo e provincia nell'attività di accoglienza dei passeggeri.

Un’esperienza accolta con entusiasmo e forte impegno dai giovani protagonisti, i quali hanno indossato il giubbetto di riconoscimento per svolgere le mansioni loro assegnate di Trainee.

Il resoconto del Progetto Alternanza Scuola Lavoro in aeroporto è stato oggetto di un incontro che si è svolto nell’auditorium degli Uffici Direzionali SACBO, alla presenza di Roberto Bruni e Emilio Bellingardi, presidente e direttore generale della società di gestione aeroportuale, Patrizia Graziani, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo, dell’on. Elena Carnevali, che ha riportato il messaggio del Ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli, Cristina Bombassei, vicepresidente Confindustria Bergamo, Mietta Denti Rodeschini, vicepresidente Fondazione Intercultura, Gigliola Pezzotta - Direttore Fondazione Enaip Lombardia Bergamo, e degli studenti e docenti appartenenti agli istituti Majorana di Seriate (indirizzo linguistico e turistico), Falcone e Vittorio Emanuele di Bergamo, Lorenzo Lotto e Federici di Trescore Balneario, Romero di Albino.

Un percorso che si conclude con una borsa di studio di quattro settimane in Irlanda nell’estate 2018, messa a disposizione da SACBO in collaborazione con Intercultura.

Il percorso di alternanza ha visto impegnati contemporaneamente fino a 37 studenti, istruiti ad accompagnare i passeggeri per indirizzarli nelle fasi di check in e pre-imbarco, e fornire loro le informazioni necessarie per rendere fluido e sereno il transito in aerostazione.

Oltre ad avere l’opportunità di mettere in pratica le conoscenze linguistiche apprese in ambito scolastico e confrontarsi con culture e contesti diversi dalla normale quotidianità, gli studenti hanno offerto un contributo molto apprezzato dall’utenza, rivelatosi utile e prezioso a supporto delle attività di assistenza svolte dal personale aeroportuale, anche nelle fasce orarie più impegnative dal punto di vista dei flussi.

“L’esperienza di Alternanza sviluppata da Sacbo ha colto e valorizzato questa dimensione pedagogica del saper fare: l’Alternanza come momento di confronto, di verifica delle conoscenze e delle competenze acquisite e come opportunità di orientamento – ha sottolineato il Ministro Fedeli nel suo messaggio - Esempi come questo sono importanti non solo perché dimostrano che l’Alternanza si può fare ma che si può fare bene, diventando esempio anche per altre organizzazioni”.

Grassobbio (BG), 9 ottobre 2017

Ufficio Stampa SACBO

 

CIBO E TURISMO DI CUNEO IN VETRINA ALL'AEROPORTO DI ORIO

È stato inaugurato mercoledì 27 settembre lo spazio all’interno dell’area “Italy Loves Food”, il food lounge dell’aeroporto di Bergamo Orio al Serio, dedicato alla promozione e alla valorizzazione turistica ed enogastronomica della provincia di Cuneo.

Il progetto made in Cuneo, di durata quadriennale (2017-2021), prevede l’allestimento di uno spazio vetrina e punto informativo, nei pressi dei gate d’imbarco A9-A10-A11-A12. È stato emblematicamente battezzato “Italy Loves Food” e sorge nella piazzetta Ilario Testa all’interno del terminal partenze. Un format innovativo nell’ambito del travel retail e in particolare nelle modalità di vendita del prodotto d’asporto, somministrazione e promozione della cultura enogastronomica.

L’obiettivo è la promozione delle eccellenze enogastronomiche e turistiche del nostro territorio, con lo scopo di intercettare i passeggeri e turisti che possano facilmente raggiungere la nostra provincia.

Il progetto è stato realizzato grazie alla sinergia tra Camera di Commercio di Cuneo, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Turismo AlpMed, Regione Piemonte, ATL Langhe Roero e ATL del Cuneese.

Uno spazio espositivo, di degustazione e vendita, di circa 100 mq dove sono presenti i prodotti che caratterizzano l’enogastronomia della provincia di Cuneo: dai grandi vini di Langa e Roero, ai prodotti dolciari alle confetture e composte.

Lo spazio è dotato di una cucina dove vengono somministrati piatti preparati con i prodotti tipici del territorio, di un punto di informazione turistica, di una sala per presentazioni, incontri ed eventi.

La nuova area, caratterizzata dalla presenza di brand di primissimo livello, è una vera e propria oasi di somministrazione all’insegna dell’alta qualità e ricercatezza.

“La Granda punta ad orizzonti lontani per la promozione delle sue eccellenze – afferma Ferruccio Dardanello presidente Camera commercio Cuneo – e sceglie come trampolino di lancio uno degli aeroporti più frequentati del nostro Paese: lo scalo internazionale “Caravaggio” di Orio al Serio. Con questa iniziativa, in sinergia con gli altri enti coinvolti, si è voluto superare la tradizionale promozione del territorio che ci vedeva vetrina nei singoli eventi; il nuovo percorso è più articolato e impegnativo, ed è in grado di mantenere costante nel tempo un richiamo “forte” alle peculiarità della Granda. Le prospettive sono allettanti: se oggi questa presenza mira a consolidare la crescita del nostro settore turistico, in futuro potrebbe proiettare la Granda verso innovative collaborazioni con altri aeroporti nazionali ed europei”.

“È un progetto di valore, che fa del patrimonio enogastronomico un mezzo privilegiato per la promozione turistica del territorio, grazie a un presidio stabile in uno dei principali aeroporti italiani – spiega Antonella Parigi, assessore alla cultura e al turismo della Regione Piemonte -. Con questa vetrina sarà possibile valorizzare, con i numerosi turisti in transito, non solo i prodotti, ma anche le numerose e importanti manifestazioni a essi dedicate”.

“Il progetto Italy loves food rappresenta un’opportunità strategica per far conoscere l’offerta turistica della provincia di Cuneo alle migliaia di turisti che ogni giorno transitano per l’aeroporto di Orio al Serio e promuovere i prodotti di qualità che il nostro territorio offre. Per questo motivo la Fondazione CRC sostiene con convinzione questa iniziativa” dichiara Giandomenico Genta presidente Fondazione Cassa di risparmio di Cuneo.

“L’obiettivo di questo moderno concept è quello di intercettare più persone possibili con un’offerta enogastronomica attrattiva e di alta qualità – commenta il presidente di Turismo AlpMed Luigi Barbero. Si tratta di una vetrina privilegiata per la promozione del nostro territorio perché mira a trasformare i passeggeri in transito in opinion maker, consentendo alle nostre eccellenze di intraprendere un viaggio verso le destinazioni e le regioni d’Europa servite dall’aeroporto di Bergamo”.

“Una grande vetrina per il nostro territorio: lo spazio Italy loves food sarà questo. Un luogo di promozione del Cuneese a 360° che permetterà ai milioni di passeggeri in transito a Orio al Serio di scoprire un angolo ricco di tesori nel Nordovest delle Alpi italiane – aggiunge Mauro Bernardi presidente ATL del Cuneese. Enogastronomia, offerta outdoor, cultura, benessere e ospitalità di qualità sapranno affascinare nuovi potenziali turisti: il Cuneese possiede un’offerta turistica invidiabile, per ogni stagione, che potrà ben incuriosire e stupire chi vorrà dedicare qualche prezioso minuto alla scoperta del nostro territorio sfogliando un dépliant o degustando le delizie proposte dai nostri produttori”.

Fonte: bergamonews.it

 

AEROPORTO E COLLEGAMENTO FERROVIARIO AL WORKSHOP IARO

L’Aeroporto di Milano Bergamo ha ospitato martedì 26 settembre il 14esimo workshop di IARO (International Air Rail Organization), organizzazione internazionale dedicata alla promozione delle infrastrutture di collegamento con gli aeroporti basate sul ferro, che ha visto confrontarsi esperti della modalità di collegamento degli aeroporti con la rete ferroviaria.

Al workshop di Bergamo, preceduto nella giornata di lunedì 25 dalle visite all'aeroporto di Malpensa per visionare la nuova stazione ferroviaria al terminal 2 e alla stazione centrale di Milano, hanno partecipato figure del mondo accademico specializzate in Air trasport management e nell'accessibilità su ferro; del mondo aeroportuale rappresentato da IATA e dagli scali di Manchester, Francoforte, Sea per Linate e Malpensa, Genova, SACBO per Bergamo; esponenti degli operatori di servizi e industria ferroviari (RFI, FerrovieNord, Heathrow Express, Flytoget Oslo, Rhonexpress Lione).

I lavori si sono incentrati in particolare sulla realtà di Bergamo e nello specifico sul progetto di collegamento dello scalo con la rete ferroviaria. A tale riguardo, sono stati illustrati gli strumenti pianificazione del collegamento su ferro con l’aeroporto di Bergamo (con l’intervento di Regione Lombardia), la progettazione della infrastruttura (a cura Oneworks, SACBO e RFI), e l’analisi della domanda correlata allo stato e alle prospettive dell’aeroporto di Bergamo (a cura di ICCSAI, Università di Bergamo e SACBO).

Il workshop ha offerto, infine, un momento di confronto delle esperienze già in atto, attraverso l'analisi delle infrastrutture aeroportuali con caratteristiche simili a Bergamo per volume passeggeri e contesti territoriali, da cui trarre elementi da utilizzare per l'ottimizzazione del percorso di sviluppo del collegamento ferroviario.

Grassobbio (BG), 26 settembre 2017

Ufficio Stampa SACBO


ERNEST AIRLINES ESPANDE LE SUE ROTTE DA BERGAMO

Nella mattinata del 20 Settembre presso lo scalo di Bergamo Orio al Serio, Ernest Airlines, la nuova realtà nel panorama italiano ha presentato due nuovi collegamenti che partiranno il 20 Ottobre e il 9 Dicembre, rispettivamente per L’viv e Kiev Zulijany.

Ernest Airlines collegherà Orio sia al secondo aeroporto della capitale Ucraina, Kiev Zulijany sia a quello con la città di L’viv che si trova nella parte occidentale del paese quasi al confine con la Polonia.

Con questi voli la compagnia permetterà di raggiungere le destinazioni annunciate più facilmente e comodamente, usufruendo degli aerei colorati nella vivace livrea Ernest.

I collegamenti per L’viv in partenza il 20 Ottobre, volo EG223/224 saranno  a cadenza bisettimanale con voli il Venerdì e la Domenica, con partenza alle 13.00 e arrivo alle 15.50, mentre il rientro ha la partenza alle 16.30 e arrivo a Bergamo alle 17.30.

I collegamenti per Kiev – Zulijany in partenza il 9 Dicembre volo EG273/EG274 avranno invece  cadenza trisettimanale al Lunedì, Mercoledì e Sabato, con partenza alle 6.00 di mattina e arrivo nel secondo aeroporto della capitale Ucraina alle 9.30, il rientro è schedulato per le 16.50 il decollo con arrivo a Bergamo alle 18.30.

I prezzi dei biglietti che sono già in vendita dal 1° Settembre partono  tasse incluse da 49€ solo andata.

Ernest dà la possibilità di imbarcare fino a tre bagagli in stiva con un peso di 15, 20 o 25kg ciascuno, pagando un piccolo supplemento.

Altra novità annunciata in conferenza stampa è che Ernest Airlines proseguendo nel suo programma di espansione riceverà a breve altri tre Airbus A320 da 180 posti, di cui due tra Dicembre 2017 e Aprile 2018 che si aggiungeranno all’attuale A319 da 141 posti e all’A320 sempre da 180 posti.

Questi ulteriori velivoli permetteranno ad Ernest Airlines un notevole aumento di offerta sui suoi voli che principalmente vedono al momento destinazioni di linea verso l’est Europa.

Articolo di Mario Alberto Ravasio

COMUNICATO STAMPA:

 

Ci trovate anche su:

Facebook all'indirizzo: https://www.facebook.com/OrioSpottersGroup

Flickr all'indirizzo: https://www.flickr.com/groups/oriospotter

Twitter all'indirizzo: https://twitter.com/OrioSpotters

Youtube all'indirizzo: https://www.youtube.com/channel/UCIJw7GYYXze_qIy12QR2fUg

Blog all'indirizzo: https://oriospotter.wordpress.com

Instagram all'indirizzo: http://www.instagram.com/oriospottersgroup

COMUNICATO STAMPA

VOLO SPECIALE DIRETTO A FIERA DI NORIMBERGA

 
c560xl privato d-ccvd.jpg
dassault falcon 2000lx air alssie oy-gfs.jpg
ec120b1 swiss helicopters hb-zds.jpg
bolkow 207 privato hb-uxl.jpg
gulfstream aerospace g-iv wells fargo bank northwest na trustee n450mb.jpg
Chi è online
 9 visitatori online

Il sito utilizza i cookie per migliorare i nostri contenuti e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information